Autorizzazioni ambientali
Ecochem Group S.p.A.

Laboratori accreditati ACCREDIA

I.P.P.C. ed A.I.A.

I.P.P.C.

L’ I.P.P.C. - Integrated Pollution Prevention and Control, ovvero controllo e prevenzione integrata dell'inquinamento, rappresenta una nuova strategia, comune a tutta l'UE, esplicitata con la direttiva europea n. 96/61/CE del 24.09.1996, chiamata appunto direttiva IPPC.
Il recepimento italiano della direttiva IPPC è stato attuato con il D. Lgs. 372/99 e il D. Lgs. 59/09, i cui principi sono stati integralmente assorbiti dal Testo Unico Ambientale, tramite il D. Lgs 128/2010.

L'I.P.P.C., al fine di aumentare le “prestazioni ambientali” dei complessi industriali soggetti ad autorizzazione, si basa sui seguenti principi generali:

  • prevenire l’inquinamento utilizzando le migliori tecniche disponibili
  • evitare fenomeni di inquinamento significativi
  • evitare la produzione di rifiuti oppure, ove ciò non sia possibile, favorirne il recupero o l’eliminazione
  • favorire un utilizzo efficace dell’energia
  • organizzare il monitoraggio ambientale in modo integrato
  • prevenire gli incidenti e limitarne le conseguenze
  • favorire un adeguato ripristino del sito al momento della cessazione definitiva dell’attività.

Le attività soggette alla normativa I.P.P.C. sono:

  • attività energetiche
  • produzione e trasformazione dei metalli
  • industria dei prodotti minerari
  • gestione dei rifiuti
  • altre attività (cartiere, allevamenti, macelli, industrie alimentari, concerie...).

Se l’attività industriale della propria azienda rientra nel campo di applicazione della direttiva I.P.P.C. 96/61/CE (link al sito web) e dei decreti di recepimento nazionali, si dovrà fare richiesta all’Autorità Competente per ottenere l’Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.).

Quest'ultima prevede l’utilizzo, da parte delle aziende, delle Migliori Tecniche Disponibili (o MTD) – in inglese BAT (Best Available Techniques )- che consentono di limitare il più possibile la produzione di emissioni nocive nell'ambiente.

A.I.A.

L'A.I.A. (Autorizzazione Integrata Ambientale) è il provvedimento, disciplinato dalla parte II del D. Lgs. n. 152/2006, che autorizza l'esercizio di un impianto industriale imponendo misure tali da evitare (o ridurre) le emissioni nell’aria, nell’acqua e nel suolo per conseguire un livello elevato di protezione dell’ambiente nel suo complesso.

L'autorizzazione integrata ambientale sostituisce e raggruppa in un unico provvedimento:

  • l’autorizzazione alle emissioni in atmosfera
  • l’autorizzazione allo scarico 
  • l’autorizzazione unica per i nuovi impianti di smaltimento e recupero rifiuti
  • l’autorizzazione allo smaltimento degli apparecchi contenenti PCB-PCT 
  • l’autorizzazione all’utilizzo dei fanghi derivati dal processo di depurazione in agricoltura
ecochem-group-laboratorio-ambientale.jpg
Fill out my online form.